In evidenza

La nostra scuola

La scuola nel castello

La Scuola Primaria di Moncucco differisce come impostazione dalle altre scuole dell’Istituto comprensivo di Castelnuovo Don Bosco. Vi troviamo le pluriclassi! La pluriclasse è un’organizzazione scolastica in cui bambini di età diverse lavorano insieme per metà giornata. E’ un modello pedagogico adottato da tempo in molti territori del nord Europa in base al principio che un bambino non apprende esclusivamente in base alla sua età anagrafica. Ogni bambino è diverso dall’altro e impara in modo diverso. E’ compito degli insegnanti trasformare questa diversità in risorsa, adottando metodologie e pratiche di insegnamento cooperativo, a classi aperte e per gruppi di livello, metodologie da tempo attivate nella pluriclasse. Questo significa che sia meglio la pluriclasse? No. Significa che sia meglio la monoclasse? No. Significa che ogni territorio si organizza in base alle esigenze e ai bisogni della comunità che lì vive e trova soluzioni diverse per situazione concrete diverse.

La pluriclasse stimola la solidarietà ed aiuta il lavoro di squadra, aiuta i più deboli ad integrarsi e a sentirsi utili al gruppo mentre gli altri imparano a spiegare e a rapportarsi e alla fine insegna a tutti che ognuno è più o meno bravo in cose diverse. La pluriclasse dunque favorisce le relazioni, la solidarietà e la condivisione di conoscenze, i bambini diventano più autonomi e sono più concentrati perché devono imparare a gestire il loro tempo e a svolgere il loro compito in un ambiente in cui contemporaneamente si possono svolgere attività diverse. I bambini si stimolano l’un l’altro proprio per la differenza d’età: i più grandi aiutano i più piccoli e sperimentano le loro abilità e conoscenze mentre i più piccoli sono spronati dall’esempio dei più grandi.

Sponsored Post Learn from the experts: Create a successful blog with our brand new courseThe WordPress.com Blog

Are you new to blogging, and do you want step-by-step guidance on how to publish and grow your blog? Learn more about our new Blogging for Beginners course and get 50% off through December 10th.

WordPress.com is excited to announce our newest offering: a course just for beginning bloggers where you’ll learn everything you need to know about blogging from the most trusted experts in the industry. We have helped millions of blogs get up and running, we know what works, and we want you to to know everything we know. This course provides all the fundamental skills and inspiration you need to get your blog started, an interactive community forum, and content updated annually.

Il nostro orto

La nostra piccola scuola ha deciso di introdurre tra le sue attività anche quella dell’orto didattico, trasformando un piccolo pezzetto di terra donato dal sindaco Daniele, in un’aula a cielo aperto. Non solo quindi libri e quaderni ma anche semi, zappe, rastrelli e innaffiatoi. Qui i bambini possono imparare la coltura di ortaggi vari, piantare i semi e vederli gradualmente trasformarsi in piante, i bambini imparano ad osservare la natura, i suoi ritmi lenti e perfetti, il ciclo delle stagioni e anche raccogliere i frutti del loro lavoro. I bambini quindi si cimentano in attività manuali che li stimolano a sperimentare e sviluppare nuove abilità e attitudini, scoprire il mondo delle piante, fare esperienze concrete e sul campo, che si rivelano rilassanti e istruttive, lavorando in gruppo.

…ed ecco le prime piantine!

Oggi il soffitto della nostra classe è azzurro!

Oggi il soffitto della nostra aula è azzurro ed il nostro banco è verde!

Uno studio eseguito da un team di ricercatori statunitensi ha provato che studiare all’aria aperta migliora  il rendimento scolastico degli studenti. Dopo un ciclo di lezioni fuori e dentro le aule, i ricercatori hanno misurato il livello di attenzione su un campione di bambini delle scuole primarie registrando più concentrazione, coinvolgimento e rapidità nell’eseguire i compiti tra gli studenti che avevano svolto la lezione fuori rispetto a quelli che erano rimasti in aula. Come dire, insomma, che l’effetto natura esiste davvero ed è tutt’altro che una distrazione!